FeDerSerD

Il ruolo dei Ser.D e dell'equipe multidisciplinare nei percorsi di trattamento del consumatore di sostanze con Epatite C: l'empowerment del team

Firenze
4 Dicembre 2019

Accreditamento: Il Corso stato accreditato ECM per le seguenti figure professionali: Medico, Psicologo, Farmacista, Infermiere.
Il ruolo dei Ser.D e dell'equipe multidisciplinare nei percorsi di trattamento del consumatore di sostanze con Epatite C: l'empowerment del team

clicca qui

Il ruolo dei Ser.D. (Servizi per le dipendenze patologiche) e l’integrazione fra specialisti risultano elementi essenziali per la presa in carico del consumatore di sostanze con epatite C, soprattutto per le fasi di screening, diagnostiche, linkage to care e di trattamento.
La complessità del management del consumatore di sostanze esige lo sviluppo di modelli integrati di presa in carico di tipo multidisciplinare che si devono sviluppare sulla base di approcci olistici.
In questo senso appare utile fornire agli operatori dei Ser.D. (Servizi per le dipendenze patologiche) le basi razionali della presa in carico del consumatore di sostanze con epatite C, in modo da poter sviluppare modelli integrati di trattamento con gli specialisti infettivologi e epatologi in una logica di sistema e di condivisione degli obiettivi terapeutici secondo l’obiettivo dello sviluppo e del mantenimento di reti assistenziali circolari.
Gli incontri avranno due obiettivi principali, il primo di fornire modelli di lavoro di integrazione capaci di costruire all’interno delle reti assistenziali di un sistema olistico di presa in carico e il secondo di sviluppare metodologie di lavoro di team in grado di fornire all’equipe multidisciplinare un elevato grado di consapevolezza, responsabilità, scelta e fiducia per il raggiungimento dell’obiettivo della presa in carico e del management integrato del consumatore di sostanze con HCV (Hepatitis C Virus).
Sulla base di queste premesse appare cruciale poter sviluppare nei singoli territori dei percorsi educazionali che siano di confronto multidisciplinare fra gli specialisti con l’obiettivo di consolidare le migliori pratiche cliniche, sperimentare modelli di intervento efficaci e condivisi per la presa in carico del consumatore di sostanze con epatite C e addestrare i componenti dell’equipe al team coaching.